lunedì 30 gennaio 2012

Cosce di pollo al curry con riso pilaf e verdure

Finalmente a Torino questo weekend si è vista la neve! Erano settimane che non pioveva o nevicava e l'aria inquinata della città stava cominciando ad essere irrespirabile e poi quando nevica la domenica trovo che la città con il suo silenzio diventi un posto quasi surreale!
Ieri mattina infatti con il mio fidanzato non abbiano resistito alla tentazione di scarpinare un po' sulla neve approfittando anche per fare qualche foto al Valentino e in collina a villa Genero! 
Era bellissimo perché in giro c'erano solo le pochissime persone che portavano a spasso i propri cani e ovunque c'era questo manto bianco candido che dava una meravigliosa sensazione di quiete!
Il pomeriggio però non ci siamo mossi da casa  e ne ho approfittato per cucinare un po' e per riposare!
Mi piace ogni tanto accompagnare piatti di verdure e il pollo al curry con il riso pilaf che non è altro che un tipo di cottura del riso a grano lungo abbinato a molte preparazioni mediorientali. Tra tutti preferisco il Basmati e la cottura può avvenire sia al forno che sul fuoco (io prediligo la cottura al forno). Inoltre potete accompagnarlo anche a piatti a base di pesce.
E non pensate che sia uguale al riso bollito perché ha un profumo e una consistenza totalmente differente!


Ingredienti per due persone (se lo cucinate come piatto unico come ho fatto io, altrimenti può andare bene anche per 4 persone se fate altro):
Per il riso pilaf:
- 200 g di riso Basmati
- 400 g di brodo vegetale
- 2 chiodi di garofano
- una foglia di alloro
- mezza scalogno (o mezza cipolla) 
- sale
- olio extravergine d'oliva
Per il condimento:
- 4 cosciotti di pollo
- 1 peperone rosso
- 3/4 zucchine piccole
- brodo vegetale
- scalogno
- curry
- 1 foglia di alloro
- olio extravergine d'oliva
- sale e pepe
- 2 cucchiaini di salsa di soia (facoltativo)

Preparazione:
Riso pilaf: scaldate il brodo vegetale fino a bollitura. Mettete in una casseruola larga che possa andare in forno un filo d'olio, il riso a freddo, mezza cipolla intera, una foglia di alloro, i due chiodi di garofano e un pizzico di sale. Coprite con il brodo bollente, incoperchiate e infornate a 190°C per circa 15-17 minuti senza mai mescolare (potete al limite vedere se ha assorbito tutto il liquido di cottura dando una rapidissima occhiata). Sfornate e lasciate il coperchio ancora chiuso per pochi minuti. Eliminate la cipolla, i chiodi di garofano e l'alloro e sgranatelo su un vassoio. Aggiustate di sale se necessario.
Condimento: intanto che il riso pilaf cuoce potete preparare i cosciotti di pollo che avrete precedentemente pulito e abbrustolito dai residui di piume. Mettete in una padella qualche cucchiaio d'olio a scaldare e fate rosolare il pollo, salato e pepato qualche minuto finché la pelle è ben dorata. Aggiungete una foglia di alloro e 1 mestolo di brodo caldo dove avrete diluito il curry (a piacere). Fate cuocere all'incirca 15-20 minuti con il coperchio. Se vedete che il brodo si assorbe troppo aggiungetene. A fine cottura insaporite se volete con della salsa di soia.
Pulite il peperone dal picciolo, dai semi e dai filamenti bianchi interni e tagliatelo a listarelle. Pulite e tagliate a listarelle anche le zucchine. In una padella con un filo d'olio caldo fate saltare il peperone, aggiungete poi mezzo scalogno (o uno intero se preferite) tagliato fine, e infine le zucchine. A fine cottura salate e pepate.
Disponete il tutto su un bel piatto grande e servite con salse a piacere. 
Io ho fatto una salsa alla maionese con senape e una salsa allo yogurt.

Preparazione e cottura : 45 min
Difficoltà : facile

2 commenti:

Lucy ¡Cocinamos italiano! ha detto...

sembra proprio buono!

stellis82 ha detto...

Grazie, sì era buono! Adoro il pollo e il riso pilaf!!!!