mercoledì 16 novembre 2011

Dolcetti alle mandorle

Aiuto!!! Sono troppo buoni questi dolci...non riesco a smettere di mangiarli, uno tira l'altro!


Inoltre sono senza farina e quindi vanno bene per chi non tollera il glutine!


Ingredienti per circa 30 pasticcini (circa 500 g):
- 200 g di mandorle pelate
- 250 g di zucchero a velo
- qualche goccia di essenza di fiori d'arancio
- mezza fialetta di essenza di mandorle
- 2 albumi (di uova non grandi altrimenti 1 albume e mezzo)
- burro per la teglia
- ciliegie candite e mandorle per guarnire

Preparazione:
Mettete in un robot da cucina le mandorle e lo zucchero a velo e tritate fino ad ottenere una farina.
Versate in una ciotola e unite l'essenza di fiori d'arancio, l'essenza di mandorle e gli albumi, leggermente sbattuti con la forchetta. Impastate il tutto molto bene. La pasta deve avere una consistenza morbida.
Imburrate una larga teglia e rivestitela con carta da forno.
Quindi mettete l'impasto in una sac a poche con bocchetta spizzata (potete anche usare lo spara biscotti come ho fatto io) e fate dei riccioli non troppo piccoli. Decorate con mezze ciliegie candite o con mandorle e fate asciugare circa 6 ore prima di infornare.
Fate cuocere così in forno preriscaldato a 180 °C per 10-15 minuti (dipende dal forno, comunque appena vedete che i dolcetti si stanno scurendo togliete dal forno).

Preparazione : 20 min
Riposo : 6 ore
Cottura : 10-15 min
Difficoltà : media-facile

Fonte : La Cucina Italiana

3 commenti:

Memole ha detto...

Che buoni...Uno tira l'altro!!!

raffy ha detto...

meravigliosi.... perfetti!!! posso rubartene uno???

stellis82 ha detto...

Prego fai pure! ;-)