martedì 20 marzo 2012

Crostata di ricotta

Sì lo so, ultimamente pubblico sempre ricette di dolci! Ma che ci posso fare sono troppo buoni e io me li preparo per poi mangiarmeli a colazione.
Domenica ho comprato un bel po' di ricotta e burro da un'azienda agricola e così ho preparato questa crostata che io trovo buonissima! Ne mangi una fetta e sei a posto per tutta la mattina perché è anche sostanziosa! Poi non è troppo dolce l'impasto e si compensa bene con la frolla e le amarene sciroppate che se volete potete anche non mettere.


Ingredienti per 8 persone (tortiera da 22 cm):
Per la frolla
- 250 g di farina 00
- 150 g di burro a temperatura ambiente
- 100 g di zucchero
- 2 tuorli
- buccia grattugiata di un limone non trattato
- 1 pizzico di sale
Per la crema di ricotta
- 500 g di ricotta
- 100 g di zucchero a velo
- 1 uovo + 3 tuorli
- 1 bustina di vanillina
- 1 pizzico di sale
- amarene sciroppate

Preparazione:
Preparate la frolla con gli ingredienti indicati, mettendo la farina a fontana con al centro il burro e lo zucchero. Lavorate con le dita, aggiungete i tuorli, la buccia del limone, sale e lavorate la pasta fino ad ottenere un impasto omogeneo. Rivestite con la pellicola e mettete in frigo mezz'ora.
Intanto preparate la crema di ricotta: in un contenitore amalgamate la ricotta con lo zucchero, l'uovo e il tuorli, la vanillina e il pizzico di sale. Lavorate bene il tutto aiutandovi con la frusta elettrica. Dovete ottenere una crema fluida e omogenea.
Stendete ora 3/4 della pasta frolla su una spianatoia di legno infarinata dello spessore di circa 1 cm o poco meno. Rivestite con la pasta uno stampo imburrato e infarinato di 22 cm di diametro. Tagliate ai bordi la pasta in eccesso e riempite con la crema di ricotta. Con la pasta rimanente fate delle strisce di guarnizione. Con le amarene guarnite gli spazi tra le strisce inserendoli un po' nella crema.
Infornate in forno già caldo a 175°C per 45 minuti.
La crostata di ricotta sarebbe meglio servirla il giorno dopo perché è molto più buona!



Preparazione : 40  min
Riposo della frolla : 30 min
Cottura : 45 min
Difficoltà : facile

Fonte : La Cucina Italiana

2 commenti:

Memole ha detto...

Buonissima!!!

stellis82 ha detto...

Grassssie!!!!